logo

TRA SEICENTO E SETTECENTO

 

Il progetto si propone di integrare lo studio scolastico del cosiddetto periodo “Barocco” facendo conoscere agli studenti alcuni aspetti di questo tempo. Si confronteranno i differenti modi di vivere, agire e pensare delle persone vissute a cavallo dei due secoli, ponendo attenzione sia alla vita di corte che alla vita dei cittadini. Partendo dall’analisi di alcuni ritratti, tra i quali figureranno naturalmente anche i membri di Casa Savoia che tanto influirono sulle trasformazioni del Piemonte, i partecipanti saranno portati a riflettere sulla complessa composizione sociale dell’epoca esaminata e su come, in realtà, ci sia una fascia di popolazione che non è testimoniata dalla ritrattistica del passato, se non attraverso uno specifico stile, detto delle “bambocciate”, al solo scopo di ridicolizzarla.
Attraverso tecniche e argomenti diversi i ragazzi verranno proiettati in un passato in cui scienza e religione, sfarzo e povertà erano in continuo rapporto e verranno sollecitati a calarsi in un mondo e in una mentalità diversi dalla loro, ripercorrendo alcune tappe del Gran Tour, analizzando gli stili pittorici che hanno reso famosa l’Italia in tutta Europa e i messaggi che, attraverso la rappresentazione di sé, i sovrani hanno voluto lasciarci. Si arriverà infine a riflettere su quale influenza abbia avuto tutto ciò sulla nostra società.

 

Contenuti o programmi dei lavori
Due incontri con gli studenti della durata di due ore ciascuno, articolati nei seguenti argomenti:
1. la nobiltà (la corte Sabauda, le famiglie nobiliari, i palazzi, gli artisti, le feste, le guerre) e il popolo (le professioni, i mercati, i giochi, le credenze e i luoghi di culto, le trasformazioni architettoniche della città) tra Seicento e Settecento;
2. visita guidata a scelta tra Torino Barocca, Palazzo Reale di Torino, Galleria Sabauda. È possibile sostituire la visita guidata con una lezione in classe di approfondimento.

MODALITÀ DI CONDUZIONE
N° degli incontri con la classe
: due
Durata di ogni intervento: due ore
Destinatari: classi di scuola primaria e classi di scuola secondaria di primo e secondo grado
Classi singole o abbinate: classi singole
Sede del corso: l’istituto scolastico, ad eccezione dell’eventuale visita guidata
Attrezzature occorrenti: proiettore per diapositive o videoproiettore da personal computer
Materiale fornito alle classi e agli insegnanti: dispense riassuntive degli argomenti trattati in classe.

Metodologia
La parte teorica delle lezioni è illustrata mediante l’uso di cartelloni e diapositive. Molti quadri dell’epoca restituiscono infatti uno spaccato della società (nobili e non) grazie ai quali è possibile studiare l’abbigliamento, i giochi, le feste, le trasformazioni architettoniche.
Durante la parte pratica i ragazzi sono invitati a immaginare la realtà del passato, immedesimandosi nella vita di tutti i giorni sia della corte che del popolo.

Costo: Euro 155,00 (esente IVA) a gruppo classe.
É possibile usufruire della sola visita guidata Torino Barocca al costo di Euro 90,00 (esente IVA) a gruppo classe oppure a Palazzo Reale o alla Galleria Sabauda al costo di Euro 70,00 (esente IVA) a gruppo classe.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments are closed.