Potete scegliere di dedicare un’intera giornata allo studio di un popolo antico o di un periodo storico.
La nostra formula prevede la visita della città di Torino al mattino (limitatamente al periodo storico scelto) e la visita di un museo con tematica affine nel pomeriggio.
Negli anni passati la proposta ha riscosso notevole successo: si ammortizzano i costi del pullman, si può approfittare della visita e trasformarla in gita scolastica.

Alcuni esempi:
– la giornata egizia: in mattinata visita guidata al Museo Egizio di Torino. Nel pomeriggio laboratori sull’antico Egitto (scrittura con geroglifici, giochi egizi).
– la giornata preistorica: in mattinata visita guidata al Museo di Antichità e visione dei resti preistorici (per il Paleolitico la pietra scheggiata; per il Neolitico ceramica, armi, macine a pietra, gioielli). Nel pomeriggio laboratori di pittura con colori in polvere e lavorazione dell’argilla.
– la giornata romana: in mattinata visita guidata ai resti di Torino romana (teatro, Porta Palatina, strade ecc.) con attività pratica di realizzazione di una cartina dell’antica Julia Augusta Taurinorum. Nel pomeriggio visita al Museo di Antichità e visione dei res ti romani (anfore, lucerne, armi, gioielli, epigrafi e molto altro ancora). Attività pratica con un gioco dell’oca incentrato sui Romani.
– la giornata medievale: in mattinata visita guidata ai monumenti medievali di Torino con attività pratica di compilazione di una cartina della città medievale; nel pomeriggio visita al Museo di Antichità (sezione medievale);
– la giornata barocca: in mattinata visita ai monumenti barocchi di Torino; nel pomeriggio visita a Palazzo Reale;
– la giornata risorgimentale: in mattinata visita ai monumenti ottocenteschi di Torino; nel pomeriggio visita al Museo del Risorgimento.

I nostri costi: euro 150,00 a classe per l’assistenza di un operatore/guida per tutto il giorno.
Contattateci per approfondimenti e programmi personalizzati.

 

NATALE È REALE si terrà dal 28 NOVEMBRE al 22 DICEMBRE 2019 presso la Palazzina di Caccia di Stupinigi (TO).

Per la quarta volta la bellissima residenza dei Savoia ospiterà Natale è Reale, una grande kermesse natalizia, in gran parte rinnovata e migliorata nei contenuti e nei partner, organizzata dalla società Editori Il Risveglio srl.

Un progetto la cui forza risiede nella consapevolezza di come i bambini hanno bisogno di immagini e di esperienze da cui attingere per elaborare nuove forme espressive: fare, osservare, creare in modo ludico ed efficace, attraverso l’uso di materiali storici, didattici, innovativi e interattivi. L’obiettivo è combinare diverse forme comunicative per consentire al bambino di percepire emotivamente conoscenze ed essere in grado di trasmetterle in forme artistiche del tutto personali e libere. Un laboratorio per la crescita dove immagini, parole, fatti storici, movimenti, contaminazioni armoniche, teatro, uso del colore e del manufatto aiutano a riconoscere i propri vissuti emozionali e creativi.

PROGRAMMA GITE SCOLASTICHE NEI GIORNI  28 – 29 NOVEMBRE e 2 – 3 – 4 – 5 – 6 – 9 –10 – 11 – 12 – 13 – 16– 17 – 18 – 19 – 20  DICEMBRE

Le scolaresche (nidi, materne,  elementari ) potranno trascorrere l’intera giornata (dalle 10.00 alle 16.00) nella spettacolare cornice della Palazzina di Caccia di Stupinigi, seguendo un percorso composto da tre tappe principali, ognuna con obiettivi specifici, e adeguato al grado scolastico.

  • TOUR MAGICO nel Natale è Reale. BABBO NATALE accoglierà i suoi piccoli tra le stanze della sua meravigliosa casa e li farà divertire con fantastiche iniziative e LABORATORI didattici e creativi che si svolgeranno nel grande Villaggio di Babbo Natale.

Obiettivi: sperimentare proposte differenti attraverso la contaminazione di linguaggi in aree diverse: lettura, disegno, manualità. Letture animate arricchite da giochi e laboratori creativi che renderanno i bambini veri “book addicted”. La carta sarà inoltre utilizzata per sperimentare diverse abilità manuali utili per la realizzazione di origami, collage, immagini pop-up. È importante stimolare la creatività individuale dei bambini, la fantasia e la capacità di raccontare ed esprimersi in vari modi.

  • SPETTACOLI TEATRALI emozionanti, con sceneggiatura studiata ad hoc per l’evento, incentrati sul Natale e sulla vita in Palazzina.

Obiettivi: Scoprire nuove emozioni e apprendere un’arte diversa attraverso la rappresentazione dal vivo. Conoscere il carattere metaforico e simbolico del Teatro quale diversa forma espressiva.

  • VISITA GUIDATA DIDATTICA nei meravigliosi ambienti barocchi della Residenza di caccia, Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco, per esplorare il mondo visto dai Savoia. Tra curiosità e storia si osserveranno quadri e ritratti per ammirare i vestiti sfarzosi di principini e principessine e capire come si svolgeva la vita di un bambino alla corte dei Savoia. E poi l’attenzione sarà catturata dal “palazzo della natura” con il cervo simbolo della Palazzina, la raffigurazione di animali provenienti da paesi lontani (per esempio scimmie e puma) e addirittura l’elefante Fritz a grandezza naturale!

Obiettivi: Conoscere e interpretare, attraverso il linguaggio iconografico, i fatti della nostra storia e del nostro territorio in base alla propria sensibilità.

 

Gironzolando nelle due maestose citroniere, grande sarà poi la curiosità per le ALTRE ATTRAZIONI:

  • il suggestivo presepe meccanico, con casette in pietra e legno, realizzato artigianalmente,
  • la scuderia delle renne e l’ufficio Postale degli Elfi,
  • l’esposizione delle eccellenze artigiane del territorio nell’unico Mercatino coperto e riscaldato di tutta la Regione,
  • l’originale Percorso del Bosco delle Emozioni, animato da attori Elfi che accompagnano il bambino alla ricerca del “Vero Dono” da richiedere a Babbo Natale.

 

Programmi previsti di GITE SCOLASTICHE a NATALE È REALE:

 PROGRAMMA INTERA GIORNATA

  •  VISITA GUIDATA nei meravigliosi ambienti barocchi della Palazzina di Caccia, cercando curiosità e aneddoti adatti ai più piccoli
  • CASA CON BABBO NATALE
  • STAMPA FOTO DI CLASSE CON BABBO NATALE (1 COPIA A STUDENTE)
  • VILLAGGIO DEGLI ELFI con LABORATORI CREATIVI
  • SCUDERIA delle renne nelle storiche scuderie reali
  • UFFICIO POSTALE degli Elfi
  • Percorso nel BOSCO DELLE EMOZIONI
  • PRESEPE meccanico
  • LABORATORI didattici creativi  e musicali
  • LABORATORIO DEL GUSTO
  • FOTO ricordo della classe
  • SPETTACOLI TEATRALI emozionanti

COSTO GITA:  20 EURO A STUDENTE (senza trasporto bus)

 

PROGRAMMA INTERA GIORNATA CON PRANZO

GITA con tutti i contenuti sopra elencati + PRANZO PRESSO LA CORTE DEL GUSTO NATALIZIO
Il Menu bimbi: Primo + secondo con contorno + dolce o frutta e acqua. Disponibile menu per intolleranze.

COSTO GITA:  25 EURO A STUDENTE (senza trasporto bus)

 

PROGRAMMA MEZZA GIORNATA PER ASILI NIDO

Visita al presepe meccanico e alle scuderie delle renne + letterina a Babbo Natale + percorso del Bosco delle Emozioni + Casa di Babbo Natale con foto di classe con Babbo Natale.
Mezza giornata.

COSTO PER GLI ASILI NIDO 10 EURO + PRANZO A RICHIESTA

 

È possibile consumare il pranzo al sacco al coperto, oppure acquistare un menù scuole presso la Corte del gusto.
E’ possibile anche organizzare il trasporto bus, con ditte convenzionate.

Per informazioni
Gabriella Monzeglio MEDIARES – Via Gioberti 80/d – 10128 Torino – Tel. 011.5806363 – cell. 338.4803306 – email didattica@mediares.to.it

SEGUITE I NOSTRI AGGIORNAMENTI SUL SITO WWW.NATALEREALE.IT o su Facebook: NATALE REALE

In allegato il programma completo per le scuole

SCARICA IL MODULO DI PRENOTAZIONE GITA A NATALE È REALE (versione WORD oPDF)

 

Volete partecipare a settembre alla Conferenza di presentazione della manifestazione che prevede anche la visita gratuita alla Palazzina, un aperitivo di benvenuto e ancora sorprese?
Segnalateci cortesemente via mail all’indirizzo didattica@mediares.to.it il nome, email e telefono dei referenti delle uscite didattiche/culturali della vostra scuola e vi inviteremo.

Rimanete aggiornati sul sito www.natalereale.it  per poter partecipare al Concorso per le scuole “Illustra il tuo Natale” dove potrete vincere interessanti premi didattici per la vostra classe.

 

Visualizza il catalogo completo dei laboratori al Museo della Montagna

Da ottobre 2018 Mediares gestisce le attività didattiche al Museo Nazionale della Montagna Duca degli Abruzzi di Torino.

Il Museo offre numerosi spunti per varie tipologie di laboratori, sia sulla montagna in senso stretto che su aspetti storici e naturalistici.

I laboratori attualmente offerti al Museo Nazionale della Montagna sono i seguenti:

1 – Senza limiti. Oltre i confini. Cinema sulle Alpi Occidentali. Mostra temporanea
2 – Tree Time. Mostra temporanea
3 – Un paesaggio… da cartolina!
4 – Uomo e orso. Storia di un rapporto millenario
5 – Segni sulla roccia
6 – Sul filo di lana. Dalla Preistoria ai Fratelli Piacenza
7 – Intrecci di ieri e di oggi: corde, stuoie e ceste di varie forme
8 – Nuova vita alle fibre tessili
9 – Dai pionieri della fotografia ai nativi digitali
10 – Dentro e fuori la montagna: rocce, cristalli e minerali
12 – Dalla montagna alla città. Alla scoperta dei tesori di pietra di Torino
13 – Ma come ti muovi?
14 – Seguiamo le impronte…
15 – Montagna: istruzioni per l’uso
16 – Impariamo ad orientarci leggendo il territorio
17 – Diario di viaggio. Le avventure del Duca degli Abruzzi
18 – Walter Bonatti. Diario di ascensione.

Visualizza il catalogo completo dei laboratori al Museo della Montagna

 

Il Museo Nazionale della Montagna nasce nel 1874 al Monte dei Cappuccini a Torino come Vedetta Alpina, un osservatorio dotato di cannocchiale mobile per ammirare dal Monte dei Cappuccini lo straordinario panorama di Torino e di 400 chilometri di Alpi, dal Monviso al Monte Rosa. L’idea di costituire un Museo viene dai primi soci del Club Alpino Italiano, nato nella stessa città nel 1863.
Negli anni successivi il Museo si amplia progressivamente fino a diventare oggi il maggior polo culturale al mondo dedicato alla montagna. L’esposizione permanente, rinnovata nel 2005, sviluppa un percorso tra i principali argomenti riguardanti l’alpinismo, l’esplorazione e la vita alle alte quote; a suo fianco vengono presentate regolarmente importanti mostre temporanee, realizzate principalmente con le collezioni conservate negli archivi e nei magazzini del Museo.
Il Centro Documentazione del Museo, del quale fa parte anche la Biblioteca Nazionale del Club Alpino Italiano, vanta migliaia di pezzi articolati in una Fototeca, una Cineteca Storica e un ricco Fondo Iconografico, costantemente consultati da studiosi e studenti di tutto il mondo.

Piazzale Monte dei Cappuccini 7 – 10131 Torino
Tel. 011.6604104
posta@museomontagna.org
www.museomontagna.org

Dal 1 luglio 2017 Mediares, insieme all’Associazione Archeologica Le Muse, progetta e gestisce i laboratori didattici per il Museo Civico Pier Alessandro Garda di Ivrea e per il Parco Archeologico del Lago Pistono di Montalto Dora.

Scarica il catalogo completo

Due musei insieme per promuovere la storia del territorio, progettare e lavorare in rete. È questo il pensiero che ha spinto il Museo Civico Pier Alessandro Garda di Ivrea e il Parco Archeologico del Lago Pistono di Montalto Dora a collaborare in sinergia, unendo le proprie esperienze culturali, al fine di costruire una migliore offerta di proposte educative e percorsi di approfondimento per far conoscere gli aspetti culturali delle antiche civiltà che, nel tempo, hanno caratterizzato il territorio dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea.

Le attività proposte comprendono visite interattive guidate, percorsi tematici e laboratori che possono configurarsi come “pacchetti formativi” inseriti dall’insegnante nella programmazione o divenire parte integrante di progetti didattici anche pluriennali.

Il percorso e il linguaggio prevedono una differenziazione in considerazione dei diversi livelli formativi e gradi d’istruzione. Ulteriori sussidi sono costituiti da schede didattiche di approfondimento e riepilogo dell’attività svolta.

Tramite gara pubblica è stata affidata all’aggregazione di rete Mediares Società Cooperativa e Associazione Archeologica Le Muse la gestione dei laboratori e delle visite guidate alle due realtà museali.

Informazioni e prenotazioni per il Museo Garda:
Museo Garda di Ivrea: tel. 0125.634155/410512/410513 – email musei@comune.ivrea.to.it

Informazioni per il Parco Archeologico del Lago Pistono:
Parco Archeologico del Lago Pistono: tel. 0125.652771 – email omnia@comune.montalto-dora.to.it

Per contattare gli operatori didattici e per prenotazioni Parco Archeologico del Lago Pistono:
Ass. Le Muse: tel. 392.1515228 – email info@lemusestudio.it
Mediares: tel. 011.5806363/338.4803306 – email didattica@mediares.to.it

Scarica il catalogo completo

Descrizione del soggiorno “Gita a Torino”:

1° giorno
In mattinata arrivo a Torino, ritrovo con la guida e visita del centro storico con un rapido cenno ai principali monumenti (solo esterni): la Mole Antonelliana simbolo della città, Palazzo Reale, piazza Castello, piazza San Carlo, i portici di via Roma e di via Po.
Pranzo.
Nel pomeriggio visita del Museo Egizio, secondo al mondo per importanza dei reperti esposti.
Rientro in hotel e cena.

2° giorno
Partenza per la Valle di Susa e visita ai resti romani e medievali di Susa: l’arco di Augusto, l’anfiteatro, la porta romana, la cattedrale di San Giusto.
Pranzo.
Nel pomeriggio visita della Sacra di San Michele, monumento simbolo della Regione Piemonte fatta costruire sulla cima del monte Pirchiriano.
Rientro in hotel e cena.

3° giorno
In mattinata visita dei resti archeologici di Torino e del Museo di Antichità.
Pranzo.
Nel pomeriggio tempo libero a disposizione e partenza per la città di origine.

Le serate del 1° e del 2° giorno saranno animate con giochi di tipo archeologico e suddivisione del gruppo in squadre con assegnazione dei ruoli per le giornate successive.
Prezzo a persona: a partire da € 158,00, minimo 20 studenti (1 gratuità in doppia ogni 25 studenti paganti) – suppl. singola € 23,00

Visita interattiva alla sezione dedicata alla città romana di Eporedia all’interno del Museo Civico Pier Alessandro Garda di Ivrea. Verranno approfonditi gli aspetti legati alla vita quotidiana di una città romana. In particolare: la formazione della città e della campagna romana (l’agrimensura), gli spazi pubblici (teatro, foro, templi) e privati delle domus (architettura e cultura materiale), il mondo ultraterreno (usi e costumi funerari attraverso i corredi tombali e le epigrafi). Alla visita è associato un laboratorio a scelta tra:

  • Il lapicida di Eporedia: la scrittura ufficiale e quotidiana, con realizzazione di un manufatto singolo per ogni bambino.
  • Il profumiere di Eporedia: la cosmesi nel mondo romano, con realizzazione di un profumo per ogni bambino sulla base di antiche ricette latine.
  • Il mosaicista di Eporedia: analisi della decorazione murale e pavimentale delle domus romane con particolare attenzione alla tecnica della pavimentazione musiva. Realizzazione di un piccolo mosaico per ogni bambino.

Nel pomeriggio visita alla città di Eporedia con visita alla cattedrale, ai giardini pubblici con le emergenze architettoniche, al lungo Dora fino all’anfiteatro, per analizzare le aree urbanistiche fondamentali della città romana, dall’architettura pubblica a quella privata e le infrastrutture. L’uso di una cartina “archeologica”, che ogni partecipante porterà con sé durante il percorso, consente spunti e approfondimenti anche in classe.

Dati tecnici gita Eporedia: i Romani nel Canavese
Durata: giornata intera.
Partecipanti: minimo 10 massimo 25 alunni per gruppo.
Costo: Euro 11 (visita + laboratorio + passeggiata archeologica).

Per i dettagli delle varie proposte su Ivrea romana o medievale visualizza il catalogo

Mediares gestisce insieme all’Associazione Archeologica Le Muse i laboratori didattici nel Parco Archeologico di Montalto Dora (vicino a Ivrea). È possibile effettuare una visita guidata allo spazio espositivo, un laboratorio didattico sulla preistoria scegliendo tra diverse tematiche: alimentazione, tessitura, colori, suoni. Ogni laboratorio sarà svolto seguendo le tecniche preistoriche e al termine i lavori realizzati resteranno ai bambini.

Il Parco Archeologico di Montalto Dora

 Il Parco Archeologico di Montalto Dora si propone di fornire ai visitatori un percorso avvincente, ma filologicamente corretto, nella Preistoria e Protostoria del Piemonte nord-occidentale. Attraverso il circuito guidato è possibile apprendere come e di cosa vivessero le comunità umane del Neolitico e in quale modo il progresso culturale influenzò la loro quotidianità.
La parte archeologica risulta un valore aggiunto al percorso naturalistico (tracce di bacini lacustri intorbati quali il Lago Coniglio e le “terre ballerine”), evidenziando la stretta connessione tra comunità umane e ambiente naturale fin dalla Preistoria e permettendo al visitatore di rivivere una realtà ambientale e culturale di 7000 anni fa viva e percepibile ancora oggi.
Nel giugno 2003 una campagna di scavo archeologico ha messo in luce le tracce di un insediamento palafitticolo riferibile al  V millennio a.C. La sala espositiva, dedicata ai rinvenimenti,  propone un percorso ricco di suggestioni che vanno oltre l’inquadramento del sito nel contesto territoriale e sono lo spunto per un’approfondita analisi delle tematiche relative ai problemi del Neolitico dell’Italia nord-occidentale con ampi riferimenti anche al di fuori degli stretti limiti geografici.
Nella sala didattica è possibile svolgere laboratori con lo scopo di avvicinare il pubblico dei più giovani alla comprensione delle tecniche della ricerca archeologica, nell’intento di dare esperienza pratica delle tecnologie antiche.
A completamento del percorso espositivo museale è possibile passeggiare lungo un tratto del sentiero dell’anello del lago Pistono. La ricostruzione open air delle strutture rappresenta una combinazione di fedeltà scientifica e valore didattico

Costo: Euro 10,00 ad alunno
L’ingresso allo Spazio espositivo è gratuito
Durata: giornata intera.

Per i dettagli delle varie proposte al Parco Archeologico visualizza il catalogo

collana piemontarteAcquistate un libro della nostra collana PiemontArte.
Divertitevi a leggerlo.
E poi chiamateci per andare a visitare il monumento, ricercando insieme all’autrice i particolari descritti nel libro.

Può essere un modo interessante per invogliare gli studenti a leggere, un metodo di approccio interdisciplinare per affrontare una gita di istruzione, un sistema per vivere con maggior consapevolezza la gita di istruzione.
Magari scriveremo insieme ai vostri ragazzi un’altra storia.

Per esempio…
Leggete “Anna e il mistero di Sant’Antonio” prima di recarvi alla Precettoria di Sant’Antonio di Ranverso. Se volete fare una gita di classe di un’intera giornata possiamo aggiungere la visita della Sacra di San Michele, o della città medievale di Avigliana, o dell’Abbazia di Novalesa.
Oppure leggete “Anna e il segreto musicale di Stupinigi” per poi visitare la Palazzina di Caccia di Stupinigi, unita magari al Palazzo Reale di Torino o agli edifici barocchi di Torino.
Oppure leggete “Un complotto in Julia Augusta Taurinorum” e noi vi porteremo a visitare i resti della Torino romana.

Costo dell’intera giornata Euro 150,00, mezza giornata Euro 90,00.
Sconto pubblicazione: Euro 6,00 anzichè euro 8,00 per acquisti di almeno 10 copie

Descrizione della “Gita in Piemonte”:

1° giorno
In mattinata arrivo a Torino, ritrovo con la guida e visita del centro storico con un rapido cenno ai principali monumenti (solo esterni): la Mole Antonelliana simbolo della città, Palazzo Reale, piazza Castello, piazza San Carlo, i portici di via Roma e di via Po.
Pranzo.
Nel pomeriggio visita di un museo torinese, a scelta dell’insegnante. È possibile consultare l’elenco dei musei sul sito internet della Città di Torino
Rientro in hotel e cena.

2° giorno
Intera giornata dedicata alla visita dei dintorni di Torino. Per esempio alla Valle di Susa, con i suoi tesori medievali (città, abbazie e castelli) situati sull’antica Via Francigena.
Oppure al Vercellese con le sue risaie e i luoghi per la lavorazione del riso: antichi mulini e moderne riserie.
O ancora alle Langhe con il loro territorio collinare e i musei dedicati al vino e alla sua lavorazione.
Pranzo in loco.
Rientro in hotel e cena.

3° giorno
In mattinata visita di un museo torinese, a scelta dell’insegnante.
Pranzo.
Nel pomeriggio tempo libero a disposizione e partenza per la città di origine.
Le serate del 1° e del 2° giorno saranno animate con giochi di tipo storico e suddivisione del gruppo in squadre con assegnazione dei ruoli per le giornate successive.

Prezzo a persona: a partire da € 155,00 (da quotare in base al costo di ingresso ai musei), minimo 20 studenti (1 gratuità in doppia ogni 25 studenti paganti) – suppl. singola € 23,00
La quota comprende: 2 notti in htl 3* trattamento pensione completa con bevande incluse, assistenza, prenotazioni, attività didattiche come da programma, ingressi, organizzazione tecnica.

Descrizione del soggiorno:
1° giorno
In mattinata arrivo a Torino, ritrovo con la guida e visita del centro storico con un rapido cenno ai principali monumenti (solo esterni): la Mole Antonelliana simbolo della città, Palazzo Reale, piazza Castello, piazza San Carlo, i caffè storici che sono stati luogo di incontro per letterati, artisti e politici dell’Ottocento.
Pranzo.
Nel pomeriggio visita del Museo Pietro Micca, dedicato al difensore di Torino dall’assedio dei Francesi del 1706. Con le sue gallerie sotterranee di mina e contromina appassionerà sicuramente gli studenti.
Rientro in hotel e cena.

2° giorno
Visita della Basilica di Superga, opera di Filippo Juvarra, realizzata per un voto fatto da Vittorio Amedeo II duca di Savoia nel 1706 durante l’assedio di Torino ad opera dei Francesi.
Pranzo.
Nel pomeriggio visita del Castello di Cavour a Santena, dove sono esposti cimeli (oltre che le spoglie) di uno dei principali artefici del processo risorgimentale.
Rientro in hotel e cena.

3° giorno
In mattinata visita del Museo del Risorgimento che nelle sue 30 sale racconta le tappe che hanno portato all’Unità d’Italia. Indimenticabile la visita dell’aula del Parlamento subalpino dove fu proclamata l’Unità d’Italia e dove si riunì il primo Parlamento italiano.
Pranzo.
Nel pomeriggio tempo libero a disposizione e partenza per la città di origine.

Le serate del 1° e del 2° giorno saranno animate con giochi di tipo storico e suddivisione del gruppo in squadre con assegnazione dei ruoli per le giornate successive.
Prezzo a persona: a partire da € 165,00, minimo 20 studenti (1 gratuità in doppia ogni 25 studenti paganti) – suppl. singola € 23,00
La quota comprende: 2 notti in htl 3* trattamento pensione completa con bevande incluse, assistenza, prenotazioni, attività didattiche come da programma, ingressi, organizzazione tecnica.